Ultimi argomenti
» ** Ad una donna meravigliosa **
Ven Lug 18, 2014 3:02 pm Da ROSPETTAFOREVER

» Dillo con un fiore
Ven Mag 23, 2014 12:39 am Da ROSPETTAFOREVER

» ** Si balla **
Gio Mag 22, 2014 11:58 pm Da perla

» ** Persone speciali **
Ven Feb 14, 2014 8:05 pm Da simona

» ** Donne **
Mar Gen 14, 2014 11:30 pm Da perla

» ** Ciao Susy **
Ven Dic 06, 2013 1:02 am Da perla

» ** Pensieri **
Ven Dic 06, 2013 12:52 am Da perla

» ** Frittate **
Gio Nov 28, 2013 5:10 am Da merlin

» ** Delusioni **
Mar Nov 05, 2013 4:48 am Da perla

» ** La vita **
Mar Ott 15, 2013 2:37 am Da perla


** Lettera di un figlio a tutti i genitori del mondo **

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

** Lettera di un figlio a tutti i genitori del mondo **

Messaggio  Ospite il Mar Apr 26, 2011 11:15 pm

Lettera di un figlio a tutti i genitori del mondo Non mi dare tutto quello che ti... chiedo. Qualche volta chiedo soltanto per vedere fino a quanto posso pretendere. Non comandare sempre. Se invece di comandare, qualche volta mi chiedessi le cose, io le farei più in fretta e con piacere. Non mi comparare con nessuno, specialmente con mio fratello o con mia sorella. Se tu mi fai apparire meglio di altri, qualcuno soffrirà, e se mi fai apparire peggio sarò io a soffrire. Lasciami arrangiare da solo. Se tu fai tutto per me io non potrò mai imparare niente. Quando io faccio qualcosa di male non mi chiedere perché. Il “perché l’ho fatto” qualche volta io stesso non lo so. Trattami con la stessa amabilità e cordialità con la quale tratti i tuoi amici, perché siamo in famiglia, non vuol dire che non possiamo essere amici. Insegnami a conoscere Dio, non importa se nella scuola me lo vogliono insegnare, perché non vale niente se io vedo che tu non conosci e non ami Dio. Non gridare. Ti rispetto meno quando lo fai, e insegni a gridare pure a me e io non voglio farlo. Compi le tue promesse, buone o cattive. Se mi prometti un premio dammelo, fai lo stesso se è una punizione. Non cambiare troppo spesso parere riguardo a quello che debbo fare, prendi una decisione e mantienila. Non dire bugie davanti a me, e non mi chiedere di dirle per te, neanche per liberarti da un imbarazzo. Mi fai sentire male e perdere fiducia in quello che dici. Quando ti sei sbagliato in qualcosa, riconoscilo. Crescerà la buona opinione che io ho di te. E mi insegnerai a riconoscere i miei sbagli. Non dirmi di fare una cosa che tu non fai. Io imparerò a farò sempre quello che tu fai, nonostante quello che tu dica, ma mai farò quello che tu dici e non fai. Quando io ti racconto un mio problema non mi dire “Non ho tempo per queste sciocchezze”, cerca di comprendermi e aiutarmi. E AMAMI E DIMMELO, MI PIACE ASCOLTARLO Tutti i grandi sono stati bambini una volta. Ma pochi di essi se ne ricordano!!!!
avatar
Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum